Reiki della Nuova Era © - il mio nuovo Libro

"Origini, filosofia e nuove conoscenze con Riti quotidiani per il benessere e pratiche di risveglio della coscienza".  Il nuovo libro di Cristiano Roganti

L'innovativo e più rivoluzionario viaggio alla ricerca di voi stessi con uno dei primi metodi orientali più conosciuti al mondo!

"È giunto per te il momento di risvegliare la tua coscienza e di iniziare, attraverso un’attenta osservazione, a riappropriarti della tua direzione, del tuo cammino, vivendo in armonia, alla ricerca della finalità dell’anima e dell’autorealizzazione personale. Questo libro è un manuale con riti quotidiani e pratiche, utile per tutti coloro che vogliono esercitarsi a non perdere mai la chiara Visione e a comprendere in che modo è possibile migliorarsi, evolvendo attraverso la poiesi, il sacro e la bellezza della natura che ci circonda."

Cos'è la Psicosomatica?

È una branca della medicina che studia la relazione tra un disturbo somatico e i fattori psicologici coinvolti nella sua origine.

Ogni "malattia", infatti, è determinata da molteplici fattori: una predisposizione genetica e/o costituzionale, lo stile di vita, l’alimentazione e da fattori psicologici quali ad esempio un evento stressante, la propria modalità di affrontare la realtà e le difficoltà. Tutti questi fattori concorrono, in maniera diversa, a provocare un disturbo o una malattia.

In che modo Meditare?

La parola “meditare” deriva dalla radice latina “meditatio”, cioè riflessione. La storia della meditazione ha certamente le radici più antiche nel mondo orientale. Gli scritti più antichi che trattano della meditazione sono del 1500 a.c. Nell’ induismo, poi in seguito nel buddismo e nel taoismo.

Lo scopo fondamentale della meditazione, soprattutto in passato, era di utilizzarla come “veicolo” per entrare in stati non ordinari di coscienza e vivere esperienze mistiche di estasi e connessione con il Divino, una finestra aperta sulle realtà spirituali.

Bioarchitettura e Feng Shui

 

Secondo un proverbio: se sei malato, trasferisciti in campagna, e se non sei ancora guarito, trasferisciti in una casa di legno!

In questo pensiero sono inisti in due principi fondamentali della Bioarchitettura: l'influenza del clima e del materiale da costruzione.

La bioarchitettura si e' innanzitutto occupata di analizzare le sostanze tossiche contenute in molti dei materiali da costruzione comunemente utilizzati, nei mezzi impiegati per trattare le superfici e negli oggetti di arredamento.  Per esempio, il prodotto formaldeide fuoriesce sotto forma di gas dal legno pressato, dai siliconi, dalle colle e dalle pitture, e le sue esalazioni si mescolano all'aria che si respira, ed e' tossico. La formaldeide puo' causare irritazioni agli occhi e alle vie respiratorie e possono insorgere allergie, difficolta' respiratorie ed emicranie.